Ultimo aggiornamento:
02/03/2012
Il database contiene:
  • 199 titoli
  • 925 citazioni

LA NOTTE PIU' PROFONDA

Qui Flash. Se state ricevendo questo, è probabile che siate già al corrente dei fatti. Degli anelli neri stanno riportando in vita i nostri cari e i nostri nemici. Ma queste Lanterne Nere non sono loro. E non sono invincibili. Lanterna Verde e il suo corpo si stanno occupando di eliminare la sorgente degli anelli. Quindi nel frattempo tocca a noi difendere la Terra. Queste cose sono attratte dalle manifestazioni emotive, sia positive che negative. Perciò, per prima cosa, controllatevi. Sì, Freccia, dicevo a te. Secondo, gli anelli neri sono vulnerabili se esposti a una luce intensa. Ovviamente qui ci vogliono le Lanterne Verdi. Ma anche alcuni di voi hanno poteri basati sulla luce adatti a indebolire questi anelli e distruggerli. Chiunque sappia emettere luce lo faccia senza risparmiarsi.
Originale: Blackest night # 4
Genere: Comics
Inserita da: firestorm807
"Vivi ancora ogni giorno come se fosse il primo." "E tu invece, da quando sei tornato, lo vivi come se fosse l'ultimo. L'uomo più veloce del mondo era sempre in ritardo perché si fermava a fare amicizia con le persone che salvava. Trascorreva ore ad analizzare meticolosamente una scena del crimine per dare giustizia a una vittima che non ne aveva avuta. Rallentava e si riuniva al resto di noi ogni volta che poteva. Ora non ti fermi mai perché hai paura che la morte possa riprenderti con sé."
Originale: Blackest night # 3
Genere: Comics
Inserita da: firestorm807
Mi chiamo Hal Jordan. Sono un agente del corpo delle Lanterne Verdi, settore spaziale 2814. Sono stato scelto perché non ho problemi a vincere la paura. Ma nel regolamento non si parlava della morte.
Originale: Blackest night # 2
Genere: Comics
Inserita da: firestorm807
Quando facevo la fisioterapia, in palestra c'era questo cartello. Diceva:"Non importa quanto sia buia la notte, domattina il sole sorgerà". Ogni giorno mi alzavo due ore prima dell'alba. Sì, mi ci volevano due ore per salire sulla sedia, lavarmi e uscire a guardare il sorgere del sole. Eppure lo facevo. E anche oggi. Io amo la vita e ogni suo singolo giorno.
Originale: Blackest night # 2
Genere: Comics
Inserita da: firestorm807
Or dai cieli gronda la notte più profonda/Che nutrendosi di luce nel buio vi conduce/Se la mia nera mano ghermirà un cuore umano/Privi di terreno affanno i morti risorgeranno
Originale: Blackest night # 0
Genere: Comics
Inserita da: firestorm807
Sia fatta la luce. Vivete!
Originale: Blackest night # 8
Genere: Comics
Inserita da: Nessuno
La vita non ci dà uno scopo, Mano Nera. Noi diamo uno scopo alla vita.
Originale: Blackest night # 8
Genere: Comics
Inserita da: Nessuno
La verità è che sono preoccupato di una cosa. Mi preoccupa avvicinarmi alle persone. Perché Mano Nera ha ragione. Alla fine, tutti muoiono. Un poeta un tempo disse: "carpe diem, quam minimum credula postero" che significa "cogli l'attimo, confidando il meno possibile nel futuro". Quasi tutti conoscono solo la prima parte – "carpe diem" – forse perché non credere nel futuro è troppo cinico. Almeno, lo è per me. Di certo non possiamo fare affidamento sul domani, non sappiamo nemmeno se ne avremo uno... ma non possiamo comunque essere spaventati per questo.
Originale: Blackest night # 8
Genere: Comics
Inserita da: Nessuno
La vita favorisce alcuni e ignora degli altri. Ma le nostre singole posizioni sono irrilevanti quando sopraggiunge la morte. Nella morte diventiamo tutti uguali. Siamo tutti muti e freddi.
Originale: Blackest night # 7
Genere: Comics
Inserita da: Nessuno